Get Adobe Flash player

Come noleggiare una barca a vela con NOI

Abbiamo ideato un procedimento suddiviso in 4 passi semplici e trasparenti, a tutela delle parti. Riteniamo che aver ridotto al minimo l’aspetto burocratico e avere sin dall’inizio un rapporto che si possa contraddistinguere per trasparenza possa essere il miglior approccio alla tua vacanza indimenticabile.

Cosa fare per noleggiare una barca di Azzurra Charter ? Segui le e nostre indicazioni in 4 passi.


Passo 1 La barca
Per fare una vacanza in barca a vela, dopo aver scelto equipaggio, zona di navigazione e imbarcazione, si richiede un preventivo di spesa (con il dettaglio degli extra).
Nel prezzo del noleggio della barca, sono comprese le assicurazioni di Responsabilità Civile e Kasco. Tale richiesta va inoltrata preferibilmente tramite email

Passo 2 Conferma l'opzione
Se interessati al noleggio, si richiede un’opzione; ovvero, la barca resta a disposizione del cliente che l’ha richiesta, per un massimo di 3 gg, allo scadere dei quali l’opzione decade automaticamente; quindi, se si vuole procedere con la prenotazione a conferma del noleggio, si dovrà effettuare il pagamento del 50% del preventivo (extra esclusi).
Se non si effettua il pagamento dell’acconto, l’imbarcazione sarà nuovamente disponibile per altre opzioni e/o conferme di noleggio da parte di altri clienti.
La richiesta di opzione non ha nessun costo!!

Passo 3 Pagamento
Con il versamento dell’acconto, la barca si ritiene confermata e quindi si riceverà il contratto di noleggio che dovrà essere compilato in ogni sua parte, firmato e inviato nuovamente alla Azzurra Charter, insieme alle fotocopie della patente nautica del comandante scelto dall’equipaggio. 20gg prima dell’imbarco si procede al saldo dell’imbarcazione.

Passo 4 L’imbarco
Durante le operazioni di imbarco viene presentato il corretto funzionamento dell’imbarcazione e fatto un inventario di quello che è a bordo: il cliente rilascia un assegno per la cauzione a fronte del quale viene rilasciata una ricevuta.
La barca è consegnata con il pieno di carburante e così va restituita a fine noleggio.
Qualora l’imbarcazione rientrasse senza carburante, il cliente paga il costo del gasolio.

 


Trasparenza vuol dire essere chiari, quindi sappiate che:


Extra
Le spese extra sono: gli ormeggi durante la vacanza (la prima e l’ultima notte di ormeggio al porto sono inclusi nel prezzo), il carburante consumato, la cambusa, il motore per il tender (motore fuori bordo), le pulizie finali obbligatorie e, se richiesto, lo skipper.

Lo sbarco

Durante le operazioni di sbarco, dopo aver accertato che la barca è riconsegnata come nelle stesse condizioni dell’imbarco, verrà restituito l’assegno di cauzione.

Skipper

Se la crociera prevede la presenza dello skipper a bordo, ricordiamo che egli svolge funzioni esclusivamente di comandante e di responsabile della conduzione della barca e non svolge altri compiti (ad esempio le pulizie o la gestione della cucina, attività queste svolte dalla figura della hostess).
L’equipaggio deve provvede alla cambusa considerando anche lo skipper per tutti i pasti consumati a bordo.

Hostess
Se la crociera prevede la presenza dell’Hostess la stessa è responsabile dei servizi di bordo.
Se scegliete la formula con hostess l’equipaggio deve provvede alla cambusa considerando anche l’hostess per tutti i pasti consumati a bordo.
Potete decidere di delegare l’hostess per le pulizie, la gestione della cucina, e il rifacimento delle cabine
.